Germania, 5 euro al giorno in più per chi lavora da casa

Pinterest LinkedIn Tumblr +

Home office, ai tedeschi piace più di smart working. Imposto in grande misura dalla pandemia, in Germania hanno deciso di riconoscere una somma di 5 euro per ogni giorno di lavoro a casa, con la motivazione degli spazi privati sacrificati. I dipendenti potranno richiedere la somma da riconoscere per un massimo di 100 giorni l’anno per due anni. Anticipata dal quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung, l’idea sarebbe il compromesso trovato tra i due partiti che sostengono la cancelliera Angela Merkel, per compensare il disagio dei lavoratori costretti ad usare la propria abitazione come ufficio.

Mentre i dettagli del provvedimento sono ancora allo studio del Governo, di certo c’è che la norma si oppone alla proposta lanciata poco tempo fa dalla Deutsche bank, che aveva proposto di tassare i lavoratori ritenendo il lavoro a casa un privilegio, oltre ad un risparmio dei costi per i dipendenti.

Condividi.