Ok dell’Ema al vaccino AstraZeneca

Pinterest LinkedIn Tumblr +

AstraZeneca: Ema, ulteriori approfondimenti su casi rari 
 “Lanceremo ulteriori approfondimenti per capire di più” riguardo agli eventi avversi rari segnalati dopo la vaccinazione con AstraZeneca. Lo ha detto la direttrice dell’Agenzia europea del farmaco (Ema), Emer Cooke, parlando in conferenza stampa.

 Ema, casi trombosi dopo vaccino inferiori alla normalità
 I casi di trombosi dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca “sono inferiori” a quelli che avvengono tra la popolazione non vaccinata. Lo ha detto Sabien Straus, presidente del Prac (Commissione di farmacovigilanza), nella conferenza stampa dell’Ema. (ANSA).

Ema, nessun problema di qualità sui lotti di AstraZeneca
 “I benefici del vaccino di AstraZeneca continuano ad essere molto superiori ai rischi. La commissione sulla sicurezza dell’Ema non ha trovato prova di problemi di qualità o sui lotti”. Così Sabine Strauss, a capo della commissione sulla sicurezza dell’Ema. (ANSA). 

Ema, inevitabili casi inattesi
Vaccinando “milioni di persone, e’ inevitabile” che si verifichino “casi inattesi”. Lo ha detto la direttrice dell’Agenzia europea del farmaco (Ema), Emer Cooke, parlando in conferenza stampa, precisando che la situazione verificatasi con AstraZeneca “non e’ imprevista”. (ANSA). 

Ema, non escluso legame con casi rari trombosi 
L’Ema ha concluso che il vaccino di AstraZeneca e’ sicuro ed efficace ed i suoi benefici superano i rischi. Tuttavia non puo’ essere escluso un legame con i rari casi tromboembolici e perciò occorre avvertire di queste possibilità, ha spiegato la direttrice dell’Ema, Emer Cooke. (ANSA). 

 Ema, il foglietto illustrativo Astrazeneca sarà aggiornato 
Il foglietto illustrativo del vaccino AstraZeneca “deve essere aggiornato: è importante che venga comunicato al pubblico e agli operatori sanitari perché apprendano meglio queste informazioni, permettendo loro di mitigare questi effetti collaterali”. Lo ha detto Sabien Straus, presidente del Prac (Commissione di farmacovigilanza) , nella conferenza stampa dell’Ema. (ANSA).

Condividi.