Oggi i dati aggiornati dell’Iss, il Lazio e il Molise sperano nella zona arancione

Pinterest LinkedIn Tumblr +

Come ogni venerdì c’è attesa per i dati della cabina di regia sull’andamento dei contagi. Molte regioni in zona rossa vanno verso la conferma per un’altra settimana, mentre alcune sperano in un allentamento delle restrizioni. Tra queste il Lazio e il Molise che sperano entrambe di tornare in arancione. Resteranno rosse fino a Pasqua, invece, Friuli, Emilia Romagna, Piemonte, Marche, Lombardia. Puglia, Veneto, Campania. A rischiare più di tutte è la Toscana, che potrebbe unirsi alle dieci che già si trovano nella fascia delle misure più dure.

Altre regioni in bilico sono Calabria e Valle d’Aosta. Specie quest’ultima ha un Rt sopra 1,5, ma i dati si riferiscono alla settimana appena trascorsa e quindi saranno valutati nel prossimo dossier dell’Iss. In Calabria e Liguria, invece, i dati non sembrano cresciuti in maniera allarmante.

Sempre in zona bianca la Sardegna che ha deciso di chiudere i propri confini anche ai proprietari di seconde case, per evitare così il ripetersi di situazioni simili a quelle dell’estate scorsa.

Condividi.